Quantcast
Cronaca

Genova, catturato il “rapinatore del venerdì”: 3 colpi nell’arco di un mese e tutti a danno della Carige

Genova. Potrebbe essere definito “rapinatore del venerdì” il genovese che è stato arrestato dalla Squadra Mobile per aver commesso tre rapine, tra il 12 aprile e il 17 maggi0, tutte a danno della Banca Carige e tutte messe a segno di venerdì.

“Si tratta di un rapinatore seriale perché anche dalle immagini si intuiva che fosse sempre la stessa persona, anche perché in due rapine indossava addirittura gli stessi abiti – spiega il dirigente Fausto Lamparelli – L’abitudine lo portava a colpire sempre con le stesse modalità e sempre nello stesso giorno”.

L’uomo, con piccoli precedenti penali in materia di reati contro il patrimonio, agiva con un piccolo cutter e una metodologia sempre uguale. “Si metteva in fila in banca, aspettava il proprio turno diligentemente e poi, davanti al cassiere avveniva, la minaccia e la consegna del denaro conseguente”. In tutto il rapinatore aveva messo insieme un bottino da oltre 20 mila euro.

Ora proseguono le indagini per capire se avesse complici, magari qualcuno che lo attendeva fuori dalle agenzie di credito dopo il colpo.