Quantcast

Genoa, parla Antonelli: “Pescara fondamentale, vogliamo vincere”

antonelli

Genova. Genoa alla prova Pescara. Non è ancora un dentro o fuori, ma poco ci manca. Di certo vincere, e sperare in una sconfitta delle dirette concorrenti, significherebbe mantenere un piede ben fermo in serie A.

Mentre il presidente Preziosi cerca nuovi talenti (ha presentato un’offerta ufficiale da 400mila euro all Hajduk Spalato per il terzino sinistro Lucic), Luca Antonelli suona la carica.

Lo fa sul sito ufficiale del Genoa, assicurando che “la vittoria di Verona è stata un toccasana. Era da tanto, troppo, che non assaporavamo il gusto dei tre punti, sempre la più efficace delle medicine. Si respira un bel clima in questi giorni nello spogliatoio”.

“Tra di noi – ha continuato – non parliamo di tabelle, no, viviamo alla giornata le ultime settimane di campionato ed è meglio così. Concentriamoci, una tappa alla volta, sul nostro cammino”.

“La partita con il Pescara – ha concluso – può, deve regalarci un’altra spinta per la classifica e il morale, ma non sarà facile perché è una squadra ricca di valori e ottime individualità. Abbiamo perso parecchi punti per strada, che ci avrebbero regalato tranquillità. Vogliamo rimediare”.