Sport

Football americano, playoff: Predatori in casa dei Knight Persiceto

Chiavari. Osservando la griglia delle wildcards, si può tranquillamente dire i Knights Persiceto sono l’avversario più ostico che potesse capitare:squadra ben organizzata,con una difesa che ha concesso poco (se escludiamo le uniche due sconfitte contro le Aquile Ferrara) e un attacco ottimamente orchestrato dal QB Nicolò Scaglia,con alle spalle già esperienze in IFL e nel Blue Team.

Ma i Predatori non si fanno intimidire dai numeri dell’avversario e da 3 settimane preparano questa partita consapevoli che un eventuale passaggio del turno,sarebbe un’impresa a tutti gli effetti. Il break dopo l’ultima gara di regular season ha permesso agli Arancioni di concentrarsi sull’avversario e studiarne le mosse,calibrando il playbook sul gioco dei bolognesi e colmando alcune lacune viste in qualche frangente,tenendo conto anche della schiera di infortuni che ha falcidiato questa stagione comunque positiva.

Va aggiunto il dato importante che buona parte del roster ha meno di 23 anni,per cui non si può non dare credito ai ragazzi di Coach Bertolone,che hanno mostrato nelle ultime uscite una forza ed un carattere tale da mettere fuori dai giochi prima Spezia e poi Savona,acciuffando all’ultima giornata il secondo posto valido per i playoffs.Sabato sera vogliono dimostrare a tutti di non essere lì per caso.

Il match si disputerà a Sant’Agata Bolognese sabato 25 marzo, kick off alle 20:30. La vincitrice accederà al secondo turno di playoff e incontrerà i già qualificati Bills Cavallermaggiore.