Quantcast
Sport

Calcio, domenica di passione in serie D: Lavagnese per il terzo posto, Bogliasco per la salvezza

calcio

Genova. Mancano solo 90′ al termine della fase regolare del Campionato Serie D e sono ancora tanti i nodi da sciogliere. La 17^ giornata di ritorno (19^ per i gironi B e C) si giocherà in blocco domenica 5 maggio alle ore 15.00 con le uniche eccezioni di Torre Napolis-Sora (G) e Ctl Campania-Matera (H) che si disputeranno a porte chiuse. La partita del girone G andrà in scena sul campo neutro del comunale di “Varone” di Sant’Antonio Abate (Na). La sfida del girone H Monospolis-Battipagliese è stata anticipata a sabato 4 maggio alle ore 14.00 per essere trasmessa in diretta su RaiSport 1 con la telecronaca di Cristiano Piccinelli e il commento tecnico di Franco Peccenini.

ORDINANZE PREFETTIZIE – Trezzano-Verbania (A): divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella provincia di Verbano, Cusio, Ossola; Recanatese-Sambenedettese (F): vendita dei tagliandi del settore ospiti, nel limite della capienza stabilita di numero 484 posti (176 in piedi e 308 a sedere) così come indicato dalla C.C.V.P.S. del comune di Recanati, nella dichiarazione di agibilità dello stadio del 24 ottobre 2011 e sotto la responsabilità della società Sambenedettese previa esibizione da parte dell’acquirente, di un documento d’identità ed iscrizione sul biglietto dello stesso nominativo, trasmissione dell’elenco degli acquirenti dei tagliandi del settore ospiti alla Questura di Macerata, vendita dei biglietti per il settore ospiti fino alle 9.00 del giorno antecedente la gara, impiego nel settore ospiti di volontari della società Sambenedettese con casacca riconoscibile; trasmissione diretta televisiva a cura del Centro Produzione Rai limitatamente alle Provincie di Ascoli Piceno e Macerata.

Le designazioni arbitrali del Girone A: Derthona-Chiavari (Giovanni Nicoletti di Catanzaro), Asti-Gozzano (Guanluca Sartori di Padova), Novese-Imperia (Gianmarco Capezzi di Valdarno), Santhia-Lavagnese (Alessandro Accomando di Olbia), Bogliasco-Tortona (Francesco Meraviglia di Pistoia), Chieri-Verbano (Federico Sassoli di Arezzo), Sestri Levante-Borgosesia (Andrea Papalini di Nuoro), Trezzano-Verbania (Simone Acquapendente di Genova), Folgore Caratese-Brà (Gianluigi Di Stefano di Brindisi).