Quantcast
Sport

A Sori torna il Trofeo Fantozzi: 350 partecipanti alla bizzarra sfida sulle due ruote

trofeo fantozzi

Genova. Appuntamento, domenica 5 maggio 2013 con ventitreesima edizione del Trofeo Fantozzi, la manifestazione ciclistica in chiave parodistica. Nata per gioco nel 1991, da un’idea di un gruppo di ex liceali genovesi, la manifestazione, dedicata al “ragioniere” reso famoso da una decina di film con Paolo Villaggio, è anche definita ironicamente una sorta di Coppa del Mondo.

La manifestazione è stata presentata in mattinata nella sede della Regione Liguria dal presidente dal Trofeo Fantozzi Gianluca Venturino con Luigi Castagnola, sindaco di Sori, la località del Golfo Paradiso che con le sue frazioni ospiterà l’edizione 2013 e l’assessore allo Sport della Regione Liguria Matteo Rossi, che si è iscritto alla bizzarra kermesse su due ruote di domenica.

La corsa si snoderà su un percorso di 16 chilometri, con partenza alle 15 da Sori. La gara toccherà le frazioni di Lago, Canepa, Sussisa e Capreno. E’ volutamente riservata “a corridori improvvisati, possibilmente en travesti, comunque sedentari e meglio se in sovrappeso”.

“La prova sarà incentrata sul “Circuito delle frazioni” un nome apparentemente innocuo che però nasconde uno dei più massacranti percorsi di tutta la storia del trofeo Fantozzi con ben 424 mt di dislivello. Riusciranno i 3 ipercalorici rifornimenti a compensare la durezza del percorso”, spiegano gli organizzatori. Per chi non ce la farà, sono previsti provvidenziali bus-navetta.

Questa “Coppa del Mondo per Corridori Ipodotati” è una kermesse unica o quasi nel panorama dei patiti del travestitismo su due ruote che nel corso di queste 23 edizioni consecutive ha richiamato in Liguria seimila partecipanti provenienti da molte regioni italiane e anche da alcuni paesi stranieri. Già oltre 350 le iscrizioni pervenute per questa edizione da molte regioni italiane sul sito www.trofeofantozzi.it/gara2013 dove sarà possibile iscriversi fino a sabato sera.

Più informazioni