Quantcast
Cronaca

Violenza sessuale su figlia ex convivente: perizia per Placanica

Aula di tribunale

Catanzaro. I giudici del tribunale di Catanzaro hanno affidato una perizia per accertare se Mario Placanica, l’ex carabiniere prosciolto per la morte di Carlo Giuliani durante il G8, e’ capace di stare in giudizio nel processo che lo vede imputato per violenza sessuale nei
confronti della figlia della sua ex convivente.

Stamane i giudici hanno affidato l’incarico al medico legale dell’Universita’ di Catanzaro, Giulio Di Mizio, e successivamente il processo e’ stato rinviato al 19 aprile prossimo. Nella prossima udienza e’ previsto l’interrogatorio dei primi testimoni tra cui anche l’ex convivente di Placanica e
madre della vittima.

Placanica e’ accusato di avere abusato sessualmente della figlia dell’ex convivente che, all’epoca dei fatti, avvenuti nel 2007, aveva 11 anni. A denunciarlo e’ stato, nel maggio del 2008, la madre della bambina. La ragazza era stata sentita durante le indagini preliminari, nel corso di un incidente
probatorio, ed aveva confermato le accuse. Placanica si e’ sempre protestato innocente.