Quantcast
Cronaca

Val d’Aveto: 50 centrimetri di neve, fino a 6 metri sulle cime montuose. Temperature sotto la media anche in riviera previsioni

neve prato rotondo

Liguria. Risveglio dal sapore ancora quasi invernale sulla Liguria costiera questa mattina, dove le temperature oscillano tra i 7 e i 9 gradi e cade ancora una pioggia leggera, strascico della perturbazione che ha fatto il suo ingresso nella giornata di ieri.

In montagna, invece, è ancora pieno inverno, con le abbondanti nevicate delle ultime 24 ore che hanno portato fino a 50 cm di neve fresca in alta val d’Aveto a partire dai 1300 metri.

Lo segnala il centro Limet e lo dimostrano pienamente le webcam distribuite sul territorio. Il manto nevoso ha raggiunto i 2 metri e nelle zone ventate sulle cime più alte, gli accumuli arrivano a sfiorare i 5-6 metri, una situazione che impone la massima prudenza e attenzione per escursionisti e sciatori. Neve anche a pochi chilometri dal mare nel comprensorio del monte Beigua sopra i 1000 metri.

Secondo le previsioni Limet, un miglioramento si farà strada nelle prossime ore a partire da ponente. Sulla costa una certa nuvolosità odierna lascerà spazio alla variabilità soleggiata, con schiarite più convinte sui settori di ponente. Le temperature massime risentiranno del soleggiamento più o meno presente. Ancora sotto le medie del periodo con lo zero termico in montagna intorno ai 1000 metri oggi, in risalita fin verso i 1500 tra domani e domenica. Ma per l’arrivo di temperature e tempo primaverili bisognerà attendere almeno fino al 10 aprile.