Quantcast
Cronaca

Un cuore nuovo dalla Grecia: trapianto a Torino per un bimbo genovese

Agg. h.12.16 E’ tecnicamente riuscito il trapianto di cuore effettuato su un bimbo di 18 mesi all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino. Il piccolo paziente genovese, a cui è stato trapiantato l’organo arrivato nella notte dalla Grecia, si trova ora in terapia intensiva. Era ricoverato dallo scorso novembre per una cardiomiopatia dilatativa e a dicembre gli era stato impiantato un cuore artificiale.

Torino. E’ in corso in queste ore, all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino, il trapianto di cuore su un bimbo di 18 mesi, affetto da cardiomiopatia dilatativa dalla nascita. Il cuore, donato da un bimbo della stessa età morto a Patrasso, è arrivato nella notte su una Air Ambulance dalla Grecia all’Italia.

Il bimbo, di famiglia genovese, era ricoverato al Regina Margherita dallo scorso novembre e a dicembre si era reso necessario l’impianto di un cuore artificiale.

A operarlo è l’equipe del dottor Carlo Pace Napoleone, che il mese scorso ha eseguito con successo un analogo trapianto su una bambina.