Quantcast
Cronaca

“TrasportACIsicuri”, Aci e Comune di Genova insieme per la sicurezza stradale nelle scuole dell’infanzia

trasportaci sicuri

Genova. In tutte le scuole dell’infanzia del comune di Genova verranno presentate norme comportamentali per la sicurezza dei bambini in auto.

È quanto prevede il progetto dell’Automobile Club d’Italia “TrasportACIsicuri”, che rientra a pieno titolo tra le iniziative del “Tour della sicurezza stradale” organizzato da Regione Liguria – Assessorato alle Infrastrutture- , Inail – Direzione Regionale Liguria – , Automobile Club di Genova e Comune di Genova – Assessorato alla Legalità e ai Diritti e Assessorato alla Scuola, allo Sport e alle Politiche Giovanili-.

Il progetto “TrasportACIsicuri” consiste in una serie di incontri laboratoriali, rivolti ai bambini di cinque anni, che saranno condotti da operatori dell’Automobile Club d’Italia e dell’Automobile Club Genova. A ciascun incontro parteciperanno circa 25 bambini, che lavoreranno in gruppo per un’ora alla presenza dell’insegnante di classe. Ai piccoli interlocutori verranno presentate sotto forma di gioco delle “slide”, illustrate appositamente per i bambini, con l’intento di ampliare le loro conoscenze in tema di sicurezza stradale.

La prima parte del progetto prevede un incontro in una o due scuole di alcuni Municipi nei mesi di aprile, maggio, giugno. Successivamente, all’inizio del prossimo anno scolastico, si completerà il percorso, con la partecipazione di tutte le scuole comunali dell’infanzia. In questo modo l’iniziativa raggiungerà i circa 1600 bambini di 5 anni di età di tutte le scuole dell’infanzia di Genova, ma indirettamente coinvolgerà anche i bambini più piccoli, che riceveranno l’opuscolo segnalibro da portare a casa e da condividere con i genitori.

Per numero di bambini coinvolti e per capillarità di divulgazione, il progetto “TrasportACIsicuri” è sicuramente un’iniziativa unica nel suo genere in Italia.

Di seguito viene indicato il primo gruppo di scuole dell’infanzia comunali genovesi che partecipa al progetto nei mesi di aprile e maggio per un totale provvisorio di circa 400 bambini.

4 aprile Mediavalbisagno, scuola infanzia Peter Pan, via A. Sertoli 19 b, ore 10; scuola infanzia Cà di Ventura, via San Felice 7, ore 11.

9 aprile Centroest, scuola infanzia Maddalena, via Lomellini 40, 0re 10.  11 aprile scuola infanzia San Luigi, salita Carbonara 65, ore 10.

16 aprile Valpolcevera, scuola infanzia Primavera, piazza vittime di Bologna 10, ore 10. 18 aprile scuola infanzia Arcobaleno, via fratelli di Coronata 9, ore 10.

7 maggio Medioponente, scuola infanzia Villa Sciallero, via A. Negro 6, ore 10. 9 maggio scuola infanzia Villa Dufour, via Bordone 12, ore 10; scuola infanzia Don Bosco, via Coronata 50, ore 11.

14 maggio Bassavalbisagno, scuola infanzia Quartiere Camoscio, via C. Bracelli, ore 10; scuola infanzia Montale, via L. Fea, ore 11.

16 maggio Ponente, scuola infanzia Emma Valle, salita. L. Cappelloni 1, ore 10 ore 11.