Quantcast
Cronaca

Tentarono di uccidere rom: cinque egiziani a giudizio

tribunale

Genova. Il pm Fedrico Manotti ha chiesto il rinvio a giudizio per cinque egiziani che nell’ottobre 2009 tentarono di uccidere a calci, pugni e coltellate un romeno che si trovava alla guida del suo furgone in via Lungomare Canepa a Sampierdarena.

Secondo quanto emerso durante le indagini i cinque egiziani avevano messo in atto una vera e propria spedizione punitiva dopo che il romeno aveva insultato un loro parente all’interno di un ristorante della zona. I cinque erano stati poi arrestati dai carabinieri. Due in fragranza di reato e tre a seguito di indagini.

Nei guai è finita anche la stessa vittima, ricoverata a lungo in ospedale, che aveva fornito nomi falsi degli autori delle violenza per pausa di essere nuovamente picchiato. E’ stato accusato di calunnia.