Quantcast
Cronaca

Spaccata con tombino, arrestato il secondo ladro: il filmato del colpo contro il negozio Sandwich

Genova I fatti sono noti e risalgono ad alcune settimane fa. All’una e trenta dell’8 aprile scorso due persone, utilizzando un tombino in ghisa, hanno infranto la vetrina del negozio di abbigliamento multimarca “Sandwich” di via San Luca 13/R.

I due ladri erano riusciti ad impossessarsi di scarpe e capi di abbigliamento per un valore di oltre mille euro, prima che l’intervento di una pattuglia di carabinieri impegnata nel servizio di controllo del centro storico li mettesse in fuga.

Il 16 aprile i Carabinieri della Stazione Genova Maddalena, dopo aver visionato diversi filmati di telecamere di videosorveglianza hanno riconosciuto uno dei due malfattori, un ragazzo che transitava tranquillamente convinto di passare inosservato. Si tratta di H.S., 24enne marocchino, clandestino, senza fissa dimora in Italia, pregiudicato.

E oggi i Carabinieri, analizzando le immagini acquisite e confrontandole con le schede foto segnaletiche dei soggetti pregiudicati, hanno identificato il complice del primo arrestato. Si tratta di A.A., 22enne marocchino, clandestino, senza fissa dimora in Italia, pregiudicato. Lo stesso era, tra l’altro, noto agli investigatori della Maddalena poiché già denunciato in stato di libertà a febbraio per aver commesso altri furti con scasso ai danni di esercizi commerciali del centro storico.

Più informazioni