Quantcast
Politica

Sestri Levante, un mese alle elezioni amministrative: cinque candidati per la carica di Sindaco

Elezioni amministrative 2012

Sestri Levante. Valentina Ghio (Partito Democratico), Massimo Sivori (Lista Civica Lo, appoggiata dal Pdl), Giacomo Rossignotti (Lista Civica Segesta domani), Vincenzo Gueglio (Sinistra Indipendente) e il grillino Martino Tassano (Movimento 5 Stelle).

Questi i cinque candidati che, tra poco meno di un mese, parteciperanno alla competizione elettorale a Sestri Levante: le urne si apriranno il 26 e 27 maggio 2013 prossimi. La cittadina del Tigullio, con circa 18mila abitanti, assegnerà la carica di primo cittadino al candidato che raggiungerà il 50% più 1 dei voti. Nel caso nessuno raggiungesse quella percentuale, il ballottaggio tra i due candidati più votati si terrà il 9 e 10 giugno.

Il sindaco uscente è Andrea Lavarello, sostenuto da una maggioranza di centrosinistra. Tenta di raccoglierne l’aredità Valentina Ghio, Partito Democratico, attuale assessore alla Cultura e sostenuta dalla lista “La Sestri che vorrei”.

Massimo Sivori è invece il candidato di centrodestra, sostenuto da tre liste civiche, tra cui una, “Sestri più”, che si definisce apartitica.

Tra questi, grandi aspettative per il “terzo incomodo” Martino Tassano della Movimento 5 Stelle, che proverà a strappare un ballottaggio ai due principali contendenti.

“Segesta Domani” è invece la lista che candida a sindaco Giacomo Rossignotti. Indipendente, appoggiato da alcuni esponenti del Pdl, Rossignotti ha presentato un programa che punta molto su rilancio del turismo e ambiente.

Chiude la rosa di candidati Vincenzo Gueglio, ex assessore tra gli anni ’70 e ’80 tra le fila del Pci. Insegnate e scrittore è sostenuto da “Sinistra unita per Sestri”.