Quantcast
Cronaca

Selex, a Sestri Ponente è terminato il corteo dei lavoratori contro gli esuberi

sciopero selex elsag

Sestri Ponente. Agg.h.12.24. E’ terminato lo sciopero dei lavoratori di Selex contro gli esuberi e si è sciolto anche il corteo. Il traffico, quindi, è tornato alla normalità.

 

Come era prevedibile, dopo l’assemblea unitaria, i lavoratori di Selex sono scesi in piazza e marciano verso via Puccini, bloccando il traffico a Sestri Ponente. La mattina di sciopero proclamato dalla Fiom, quindi, prosegue con tanto di corteo si protesta contro gli esuberi annunciati dall’azienda e comunicati ai sindacati alcuni giorni fa.

In Liguria sarebbero circa 400 i posti di lavoro a rischio e per questo la Fiom ha indetto 4 ore di sciopero.

Intanto, proprio in merito ai tagli sul personale che il piano industriale di Selex prevederebbe da qui al 2014, i deputati genovesi del Partito Democratico (Basso, Tullo, Carocci e Pastorino) hanno presentato un’interrogazione al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro dello Sviluppo Economico per sapere: quale sia la posizione e la politica industriale del Governo che attraverso il Tesoro è l’azionista di riferimento di Finemccanica; se il Governo abbia in mente una strategia ed in quale modo intenda sostenere lo sviluppo del gruppo; quale sia il ruolo che intende attribuire all’importante settore dell’elettronica per la difesa nel mercato nazionale e internazionale; quale sia il quadro generale in cui si colloca la progressiva riorganizzazione di Finmeccanica.