Quantcast
Cronaca

Scuola, stato di agitazione degli insegnanti liguri

Liguria. FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal, nell’incontro di oggi presso la Direzione Scolastica regionale e le OO.SS. sindacali di categoria preso atto dell’informativa regionale sugli organici docenti per l’anno scolastico 2013/14, denunciano il mancato rispetto da parte della Direzione Scolastica Regionale della C.M. 10 del 21/03/2013 applicativa dell’accordo nazionale che prevede il recupero in organico di diritto dei 50 posti attribuiti lo scorso anno in organico di fatto.

La mancata attribuzione di questi 50 posti, che si aggiunge alla mancata conferma delle 30 ore settimanali per le classi 1e e 2e della scuola primaria, non solo non permette l’avvio dell’organico funzionale ma, al contrario, acuisce la già drammatica situazione delle scuole del 1° ciclo d’Istruzione.

Dichiarano pertanto lo stato di agitazione del personale e si riservano di promuovere tutte le iniziative di mobilitazione atte a tutelare il diritto allo studio degli alunni ed il rispetto dei parametri di legge in materia di numero di alunni per classe e di sicurezza.