Quantcast
Politica

Scuola, Carocci (Pd): “Investimenti nel settore priorità per il futuro del Paese”

Scuola, aula

Liguria. L’Onorevole Mara Carocci ha incontrato rappresentanti dei sindacati della scuola, di associazioni di docenti e genitori al fine di raccogliere le principali istanze di chi opera e vive ai vari livelli il mondo scuola per costruire le linee prioritarie dei prossimi interventi da porre all’attenzione del Parlamento.

“La richiesta condivisa sia nel merito che nell’urgenza – ha sottolineato l’Onorevole del Partito Democratico- è quella di investire in risorse per la scuola, perché un paese che non investe sul suo futuro è destinato a soccombere; attribuire alle scuole un organico funzionale per avere risorse certe che possano espletare al meglio il delicato e centrale ruolo formativo che deve essere l’eccellenza della scuola italiana; iniziare a superare il precariato che non permette stabilità nell’organizzazione delle scuole e non garantisce a troppi insegnanti di essere protagonisti della costruzione del futuro del Paese con la necessaria serenità e dignità, anche attraverso un piano di immissione in ruolo e la piena attuazione dell’autonomia scolastica con la riforma degli organi collegiali attesa da troppi anni. Parimenti si è chiesto attenzione ed impegno per un piano pluriennale di edilizia scolastica che preveda funzionalità didattica e risparmio nelle spese di gestione attraverso la costruzione di nuovi edifici”.

“Su questi temi- ha concluso Mara Carocci- individuati attraverso il confronto e l’ascolto di rappresentanti dei genitori e degli operatori della scuola mi attiverò per depositare in tempi brevi gli opportuni atti parlamentari al fine di poter dare risposte a queste urgenze”.