Quantcast

Sblocco dei pagamenti alle pubbliche amministrazioni, odg approvato all’unanimità

maruska piredda

Liguria. E’ stato approvato all’unanimità un ordine del giorno sottoscritto da gruppi di maggioranza e minoranza (primo firmatario Maruska Piredda della Lista Di Pietro-Italia dei Valori) che impegna la giunta ad “attuare celermente a livello regionale l’iter normativo nazionale, privilegiando, compatibilmente con le disposizioni statali, il pagamento dei crediti vantati dalle micro e piccole imprese liguri”.

Nell’ordine del giorno, viene ricordato che il Parlamento ha approvato all’unanimità una risoluzione unitaria sulla relazione del Governo che prevede alcune correzioni al Documento di programmazione economica e finanziaria per consentire il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione a cui ha fatto seguito un decreto dello stesso Governo che sbloccherebbe in due anni circa 40 miliardi. Agli enti locali, secondo il documento, spetterebbero 12 miliardi nel 2013 e 7 miliardi nel 2014 e si ricorda che attualmente i tempi di pagamento alle imprese è passato da 95 del 2010 ai 137 del 2011 con picchi di 157 per il settore edilizio. In Liguria un’impresa aspetta il pagamento in media 143 giorni e i peggiori pagatori sono asl e ospedali che raggiungono fino a 170 giorni.

Di qui la richiesta alla Regione di provvedere al più presto al pagamento “nel momento in cui si perfezionerà a livello nazionale l’iter normativo e amministrativo che consentirà lo sblocco dei pagamenti dei debiti delle pubbliche amministrazioni nei confronti delle imprese”.