Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, Sansone: “Spero di rivedere presto Krsticic in campo”

Genova. “Spero che Nenad possa tornare in campo al più presto. È forte, supererà anche questa”. Anche Gianluca Sansone manda il proprio in bocca al lupo a Krsticic. Il centrocampista blucerchiato, messo ko da un intervento di Matuzalem nel corso del derby, sarà costretto ad assistere a questo finale di stagione da spettatore. L’infortunio è di quelli che costringono a lungo ai box. Ed è quindi normale che parole di sostegno e di conforto arrivino da ogni angolo dello spogliatoio blucerchiato.

Oggi è toccato Sansone, impegnato al Ferraris per l’ennesimo appuntamento a tinte blucerchiate di Impariamo allo Stadio. Quattro le classi di quinta elementare che questa mattina hanno visitato l’impianto, i bambini hanno così avuto modo di conoscere l’attaccante a disposizione di mister Delio Rossi.

L’ex granata ha parlato di Krsticic ma anche dei suoi primi mesi a Genova: “Quando mi sono trasferito al Torino pensavo e speravo che le cose potessero andare meglio ma mi sbagliavo. Fortunatamente è arrivata la Sampdoria che mi ha dato un’altra grande opportunità, in blucerchiato sono felice”.

E ancora: “Da piccolo tifavo per la Roma ma è acqua passata”. Adesso c’è solo il Doria nei pensieri della punta: “Con questa maglia sto vivendo un’esperienza fantastica, positiva. Sono sereno e tranquillo, spero che la squadra possa raggiungere presto la salvezza e magari di realizzare ancora qualche gol. Mi auguro che a giugno si concretizzi la possibilità di restare a Genova ma ne parleranno le società, non posso dire nulla”.

Domenica il Doria è di scena al Dall’Ara di Bologna, con molti assenti e un undici titolare blucerchiato ancora da definire: “Chi ha giocato meno avrà la possibilità di dimostrare quanto vale. Ci sono in palio 3 punti che potrebbero essere determinati per il raggiungimento del nostro obiettivo”.