Quantcast
Altre news

“Riscoprendo Rapallo: Narciso e Vinicio Scotti”: mostra di pittura all’antico Castello sul mare

castello di rapallo

Rapallo. Sarà inaugurata domani (mercoledì), alle ore 17.30, al Castello di Rapallo, la mostra di pittura dal titolo “Riscoprendo Rapallo: Narciso e Vinicio Scotti”. Opere pittoriche prodotte dal padre Narciso Scotti, dagli anni 50’ fino alla sua scomparsa, nel gennaio del 1979: una pesante eredità portata avanti dal figlio Vinicio, oggi settantatreenne.

Fu Narciso, che venne da Pavia a Rapallo in cerca di luce per i suoi quadri, ormai ricercati e conosciutissimi. Vinicio lo seguì ed anche lui trovò luce e colori. Chiaramente figlio d’arte, Vinicio Scotti seppe e sa tuttora a lievitare questa grossa eredità spirituale con un suo stile personalissimo. La risultanza di questo suo operare è molto positiva e valida. Nelle sue pitture vi è risultanza ottica e tanto contenuto, ma soprattutto vi è onestà: un realismo che piace subito perché sincero. Gli Scotti non hanno bisogno di mascherarsi dietro ad effetti cromatici, ma ritraggono la verità naturale nella sua corposità e universalità.

Arte, la loro, che poggia su basi ben solide. Arte sviluppata in una musicalità di toni quasi sempre lievi, specie nel paesaggio che in Vinicio Scotti è molto congeniale essendo un pittore figurativo per eredità. I paesaggi sono spesso scorci della Liguria, Camogli, Santa Margherita, Zoagli, Portofino ed altre località, con vedute di vicoli, angoli di case, fessure di mare tra muri, scogli e tanti alberi.

Al Castello saranno esposte principalmente le opera che raffigurano Rapallo, come dal titolo “Riscoprendo Rapallo: Narciso e Vinicio Scotti”, in un percorso culturale che racconta la storia della città attraverso le sue bellezze dipinte, in epoche diverse, dalla famiglia Scotti. Le opere di Narciso e Vinicio Scotti saranno esposte all’antico Castello sul mare di Rapallo fino al 12 maggio, nei giorni di venerdì, sabato e domenica (anche nei festivi dalle ore 16 alle ore 19. Ingresso libero. Domani, come detto, l’inaugurazione alle ore 17.30, con la partecipazione del sindaco Giorgio Costa e di altre autorità comunali.

Più informazioni