Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, depuratore in località Ronco: il Tar boccia i quattro ricorsi

Rapallo. Il Tar della Liguria, ha giudicato inammissibili, riunendoli, i quattro ricorsi contro il depuratore in località Ronco.

Mentre il sindaco Giorgio Costa ha espresso l’intenzione di partire subito con i lavori – pende su Rapallo la multa dell’Unione europea – i promotori valuteranno se fare o meno ricorso al Consiglio di stato oppure se presentare un nuovo ricorso al Tar sul progetto definitivo.

Netto il commento del Pcl: “La battaglia contro l’ennesimo disastro ambientale non finirà di certo per una sentenza di un tribunale amministrativo – scrive Andrea Carannante in una nota – Il disastro ambientale che si andrà consumando a Rapallo con la costruzione nel nuovo depuratore in un area con un marea di criticità, è la misura della distanza fra istituzioni e cittadini che ancora una volta pagheranno molto caro e sulla propria pelle una decisione dettata da anni di negligenze politiche e amministrative, che hanno costretto ad una decisione non per i rapallesi ma per il terrore delle sanzioni economiche. Nonostante Rapallo sia nota come un paese passivo, oggi è arrivata l’ora della mobilitazione”.