Quantcast
Cronaca

Rapallo: accoltellato dalla moglie, finge di essere stato rapinato

ospedale lavagna asl4

Rapallo. E’ arrivato al pronto soccorso di Lavagna con un braccio ferito, raccontando di essere stato rapinato in autostrada. La verità, però, era ben diversa. Ad accoltellarlo, infatti, era stata la moglie, quasi sicuramente all’apice di una lite familiare.

Il 44enne di Rapallo ha cercato di coprire il gesto della consorte,  raccontando di aver subito una rapina nell’area di sosta Caravaggio, ad opera di tre uomini che lo avrebbero accoltellato, tagliandogli muscoli e un tendine.

Le verifiche della polizia stradale di Chiavari, invece, hanno svelato un’altra realtà. Nell’area di sosta indicata dall’uomo, infatti, non è stata trovata nessuna traccia, mentre una scia di sangue è stata rinvenuta sulle scale di casa del rapallese.

In cucina, poi, sono stati sequestrati due coltelli sporchi di sangue e a quel punto è scattata la denuncia per la moglie.