Politica

Qurinale, Don Gallo: “Continua l’eutanasia della Repubblica italiana. Prodi? Un galantuomo”

Genova. Anche Don Andrea Gallo interviene, tramite i social network, sulle elezioni per il Quirinale che hanno riconsegnato a Giorgio Napolitano la Presidenza della Repubblica.

Ed è un commento, come sua abitudine, senza “peli sulla lingua”: “Continua – scrive infatti Don Gallo – lento e indolore il processo di progressiva “eutanasia” della repubblica nata dalla resistenza antifascista”.

Numerosi i commenti su facebook e twitter, di chi, soprattutto, contesta il termine “indolore”.

Don Gallo conclude con un pensiero per uno dei due candidati “bruciati” dal Pd: “Ciao Romano Prodi, sei un Galantuomo”.