Quantcast
Politica

Quirinale, i Giovani Democratici Liguri non hanno dubbi: “Si voti per Rodotà”

PIC 1958

Genova. Il caos Quirinale si intreccia su numerosi livelli. Tra questi, spesso evocati nei dibattiti di queste ore, ci sono la rete e i giovani.

La risposta da questo binomio sembra univoca: ieri sera un comunicato stampa fatto circolare dai Giovani Democratici Liguri è stato inequivocabile: “appreso con sdegno la notizia che 101 grandi elettori del Partito Democratico hanno voltato le spalle alla decisione presa all’unanimità nell’assemblea di questa mattina. Nel condannare questi comportamenti esprimono grande preoccupazione per lo stallo sull’elezione del Capo dello Stato e auspicano quindi la convergenza sul nome di Stefano Rodotà”.

Basta fare un giro nella tanto biasimata “rete”, rea per molti anche nel Partito Democratico di restituire un’immagine parziale e fuorviante dell’elettorato, per capire che la linea verde del Partito Democratico sia massicciamente indirizzata verso il voto per Stefano Rodotà. Anche nello stesso profilo Facebook dei Giovani Democratici Genova, la risposta è unanime e si indirizza verso il candidato proposto dal MoVimento 5 Stelle.[thumb:22815:l]