Quantcast

“Ponte d’arte” a Genova: 13 mila visitatori per mostre e musei, si raddoppia anche il 1°Maggio

via garibaldi

Genova. E’ stato un vero e proprio “ponte d’arte” quello appena trascorso del 25 aprile, anniversario della Liberazione. I percorsi permanenti e le mostre nei Musei civici sono stati visitati da circa 13mila persone, mentre quasi 5mila turisti, più di metà dei quali stranieri, hanno usufruito dei servizi informativi degli uffici IAT. I Musei di Strada Nuova (2.470 in tutto) e il Museo di Storia naturale (1.076) hanno raddoppiato entrambi il dato dello scorso anno come numero di visitatori. Buon successo anche per le visite guidate al Centro storico e ai Palazzi dei Rolli (114 i partecipanti).

Sostanzialmente bissato, quindi, il successo registrato in occasione delle aperture di Pasqua e pasquetta quando furono più di 10mila i genovesi e i turisti che decisero di trascorrere il “week end lungo” gustando il ricchissimo patrimonio delle nostre collezioni d’arte.

E naturalmente, non finisce qui. I Musei hanno deciso di raddoppiare e rimarranno aperti anche per mercoledì 1° maggio, Festa del lavoro.