Quantcast
Sport

Pesca subacquea, domenica le qualificazioni nazionali a Rapallo

Vittorio Lai pescasub Circolo Pescatori Dilettanti Rapallesi

Rapallo. Con il bel tempo tornano in Liguria le gare di pesca subacquea. Si ricomincia domenica con la gara di Rapallo organizzata del Circolo Pescatori Dilettanti Rapallesi. Ad affrontarsi, una quarantina di pescatori subacquei a caccia degli unici quattro posti che al termine delle cinque prove totali permetteranno l’accesso alle semifinali nazionali.

I concorrenti si raduneranno alle 7,30 presso il pontile del Circolo Pescatori del presidente Riccardo Repetto e, dalle 9, gareggeranno, in apnea, nel tratto di mare compreso tra il piccolo borgo di Bardi e il Gruppo del Sale, nel Comune di Chiavari, con esclusione della fascia costiera davanti alla spiaggia di Zoagli.

Al termine delle quattro ore di gara avverrà il rientro in porto e le relative verifiche del pescato. La classifica scaturirà in base non solo al numero di pesci catturati, ma anche alla varietà delle specie. Il regolamento, infatti, tutela la fauna marina al punto che non sono ammesse (e sono pure fonte di penalità) le prede troppo piccole. Nello specchio di mare utilizzato come campo gara si potranno pescare specie come saraghi, cefali, tordi e spigole. Al massimo i concorrenti scenderanno ad una profondità tra i 16 e i 17 metri. Ma è probabile che si terranno anche più alti visto che il mare, a causa del protrarsi della stagione invernale, è ancora abbastanza torbido.

La gara di Rapallo da alcuni anni è diventata un appuntamento fisso. Nel passato sono già state organizzate dal Circolo Pescatori tre gare selettive regionali e un campionato ligure a squadre. Il Circolo in questo modo ha confermato l’interesse ad aprire la propria attività di pesca subacquea dopo l’arrivo dei pescatori dalla società, ora scomparsa, del Cisurama.

Tra i pescatori del posto in gara, riflettori puntati su Vittorio Lai del Circolo Pescatori Dilettanti Rapallesi (due terzi posti nelle prime due prove) e Luca Santi del Club Sub Sestri Levante (un quarto posto). In caso di maltempo la gara sarà rinviata di una settimana. Le tappe successive si terranno alla Spezia il primo e a Sestri Levante il 6 maggio.