Quantcast
Economia

Oltre 1 mln di licenziamenti, Vesco a Fornero: “I numeri li conosciamo già, aspettiamo risposte su ammortizzatori sociali”

Vesco

Regione. L’assessore ai Lavoro della Regione Liguria, Enrico Vesco, commenta i dati del ministero, che ha comunicato che i licenziamenti nel 2012 hanno superato quota un milione con un aumento del 13,9% rispetto al 2011.

“Purtroppo il numero dei licenziati non stupisce perché chi si occupa ogni giorno dei problemi occupazionali conosce benissimo la drammatica situazione in cui ci troviamo, che è peraltro evidente anche a chiunque abbia un minimo di contatto con la realtà”, afferma Vesco.

Per l’assessore ligure al lavoro è “assurdo che ora il ministro Fornero lanci l’allarme licenziamenti, soprattutto considerando che questi dati sono frutto anche delle politiche dissennate del governo Monti, dall’aumento dell’età pensionabile, che impedisce il ricambio generazionale, all’erosione dei diritti dei lavoratori, come l’abolizione dell’articolo 18 che elimina ogni freno ai licenziamenti”.

Vesco ha auspicato che finché resterà in carica, il ministro Fornero non si limiti a comunicare i numeri della crisi “ma piuttosto dovrebbe preoccuparsi di offrire risposte e soluzioni. Magari a cominciare dai fondi per gli ammortizzatori sociali in deroga, che devono essere trovati al più presto per evitare un disastro sociale. Salvo che non preferisca venirci ad annunciare un nuovo allarme quando sarà troppo tardi”.