Quantcast
Sport

Nel week end Genova ospita il 25° Torneo Città di Colombo

trofeo città di colombo

Genova. Sabato 20 e domenica 21 aprile il Marassi Judo festeggerà le nozze d’argento. Andrà infatti scena la 25° edizione del Torneo Internazionale Città di Colombo, in programma al 105 Stadium con organizzazione a cura dello staff del presidente Rosario Valastro. Quest’oggi, nella sala Auditorium della Regione Liguria, Valastro ha presentato l’importante evento assieme all’assessore regionale allo sport Matteo Rossi, al vicepresidente FIJLKAM Liguria (resp. Judo) Danilo Buzzi ed al delegato Coni Genova Antonio Micillo.

Nonostante la crisi, i numeri di questa manifestazione sono sempre straordinari. Per il 2013, sono iscritte oltre duecentotrenta società in arrivo da tutta Italia con, in crescita, anche una ricca partecipazione internazionale. Attenzione alla forte rappresentativa francese, con un gruppo di quotati atleti in forza alla società di Marsiglia, ma occhio anche ai club di Russia, Romania, Ungheria , Spagna, Polonia, Francia, San Marino, Corsica, Principato di Monaco, Svizzera ed India. In totale oltre millecento atleti arriveranno a Genova per affrontare il loro impegno agonistico.

Il Marassi Judo prevederà ben sette aree di gara e tutti gli incontri delle categorie Cadetti e Juniores saranno attentamente monitorati dalla Commissione Tecnica Nazionale della FIJLKAM. In base a questi risultati, verranno selezionati le Nazionali che gareggeranno nei prossimi appuntamenti internazionali. Trenta arbitri di prima classe e tre giudici internazionali condurranno l’evento in collaborazione con tutti gli ufficiali di gara liguri. “L’impegno sarà, come sempre, eccezionale e sin d’ora ringrazio tutti i volontari del Marassi Judo che garantiranno le loro energie per l’ennesimo successo organizzativo – dichiara Valastro – Arrivare alla venticinquesima edizione di un Torneo Internazionale è una grandissima soddisfazione, ma veder puntualmente riconosciuti i propri sforzi soprattutto dalle delegazioni estere, ormai da anni abituate a inserire Genova nel loro calendario annuale, ci riempie di gioia e speriamo che in futuro il nostro sforzo sia sempre più riconosciuto dalle Istituzioni”.

Nato nel 1988 grazie allo sforzo e alla passione di un gruppo di amici amanti del judo, il Torneo Internazionale Città di Colombo è inserita nel Circuito Italia e Grand Prix da 21 anni. Sui tatami genovesi si sono avvicendati campioni straordinari, tra i quali spicca Pino Maddaloni, vincitore all’Olimpiade di Sidney 2000. La Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali segue da anni con interesse gli atleti che sono saliti sul podio genovese e molti dei vincitori sono stati successivamente convocati presso il Centro Olimpico di Roma dove vengono forgiati i migliori judoka che rappresentano l’Italia a livello internazionale

Il “Città di Colombo” è una manifestazione entrata ormai nel cuore della città. Non è soltanto un appuntamento agonistico ma anche e soprattutto l’opportunità di valorizzare il territorio. Tra atleti, tecnici, dirigenti ed addetti ai lavori, è un appuntamento che significa anche turismo considerato l’elevato numero di persone che raggiungerà Genova e la Liguria esclusivamente per partecipare o seguire il Torneo. Praticamente tutti gli alberghi della città sono pieni!

Sabato 20 l’inizio delle sfide, interamente dedicate ai Cadetti, è previsto alle ore 8 con chiusura alle 20. Altre undici ore e mezze di confronto, dalle 8 alle 19:30, si terranno nella giornata di domenica 21 con la partecipazione degli Junior. L’ingresso sarà gratuito. La manifestazione, patrocinata dalla Regione Liguria (Assessorato allo Sport), dal Comune di Genova, dal Coni Liguria, dalla Federazione Italiana Judo Lotta Karate e Arti Marziali, è valida quale terza prova del Grand Prix Italia nelle classi Cadetti e Junior.