Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meteo Liguria, il sole e il caldo latitano: ancora attesa per i primi bagni e le gite fuori porta

Liguria. Sono tempi duri per gli amanti del solleone e del clima mite. Lo testimoniano le previsioni del centro Limet. La breve fase anticiclonica della scorsa settimana, infatti, ha illuso gran parte della popolazione che già programmava gite fuori porta e i primi bagni in occasione del 1° maggio.

Purtroppo il tutto dovrà essere posticipato a causa di una depressione presente tra Spagna e Marocco. La sua circolazione ciclonica veicola sulla Liguria un intenso e profondo getto da Sud che è il nastro trasportatore della maggior parte dei fenomeni. Queste dinamiche in autunno (quando il mare caldo incrementa a dismisura i fenomeni) possono provocare alluvioni.

Limet, infatti, precisa che sinotticamente infatti la situazione è molto simile all’11 novembre scorso, ma fortunatamente la superficie marina ancora troppo fredda inibisce quasi completamente i moti convettivi.

La stagione estiva latita, quindi, e perfino i dati dei principali indici teleconnettivi sono chiari in tal senso: l’ITCZ (posto sulla linea climatica dell’equatore che oscilla a seconda del periodo stagionale) è posto al di sotto della linea media del periodo. Ciò significa una maggiore ingerenza atlantica ed una minore invadenza antiticlonica.