Quantcast
Economia

Lavoratori della Gerolamo Scorza, Vesco: “Subito incontro tra Regione, azienda, Confindustria e Comune di Campo Ligure”

vesco

Genova. Subito un incontro nei prossimi giorni tra Regione Liguria, azienda, Confindustria e Comune di Campo Ligure per verificare la permanenza dell’impresa sul territorio e la possibilità di continuare a fare ricorso agli ammortizzatori sociali.

Lo ha proposto quest’oggi l’assessore al lavoro della Regione Liguria, Enrico Vesco al termine dell’incontro con le organizzazioni sindacali e i lavoratori della ditta Gerolamo Scorza specializzata in allestimenti navali che quest’oggi hanno effettuato 8 ore di sciopero per protestare contro la procedura di mobilità per 38 dipendenti.

“Il mio obiettivo – ha spiegato Vesco – è quello di verificare, come Regione, nel corso dell’incontro previsto mercoledì 17 aprile a Roma con il Ministero del lavoro, la possibilità di provare nella difficile strada di prosecuzione con gli ammortizzatori, per evitare il licenziamento dei lavoratori che stanno usufruendo della cassa integrazione la cui scadenza è prevista alla fine di aprile”. “Inoltre – ha concluso l’assessore al lavoro – non si comprende il motivo di un licenziamento così immediato, senza ricercare nuove commesse e senza tenere conto della ripresa che si sta profilando per il settore delle costruzioni navali a cui la ditta Scorza è legata, tenuto conto che tutto ciò causerebbe un grave impoverimento del tessuto produttivo storico della regione”.