Quantcast
Cronaca

Lagaccio, frana in via Ventotene: evacuate 64 famiglie

Frana Genova

Genova. Sessantaquattro famiglie sono state evacuate in via Ventotene, dopo che lunedì notte il muro di contenimento era franato risucchiando tre automobili e isolando due palazzi. Oggi, dopo la perizia del geologo di parte, il civico 51 è stato evacuato, così come disposto dalla protezione civile arrivata verso le 18. Sul posto sono presenti anche i tecnici e il personale del Comune al lavoro per aiutare le persone a trovare una sistemazione provvisoria.

Qualora l’asfalto cedesse, anche in vista di una prossima perturbazione, le impalcature potrebbero rappresentare il rischio maggiore per la pubblica incoluminità. In attesa che il tratto di impalcatura in prossimità della frana venga rimosso, e che il fronte franoso sia puntellato con tubi innocenti per evitare altri cedimenti, gli abitanti del civico 51, circa 130 persone, troveranno ospitalità in aberghi o a casa di parenti o amici per la notte. Una trentina di loro hanno chiesto di essere alloggiati a cura del Comune.

L’assessore alla Protezione Civile, Giovanni Crivello, il presidente del Municipio Centro-Est, Simone Leoncini, e l’assessore municipale Fabio Grubesich hanno effettuato un sopralluogo in via Ventotene e nella sottostante caserma Gavoglio, per verificare, in particolare, le necessità urgenti della popolazione e i provvedimenti da assumere per alleviarne i disagi. Domani mattina il sindaco e gli assessori competenti incontreranno gli amministratori condominiali dei palazzi coinvolti e una delegazione degli abitanti.