Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Junior Tim Cup 2013 – Il calcio negli oratori al team Ginestra di Sestri Levante

Chiavari. Si è conclusa la Junior Tim Cup – il calcio negli oratori, girone del Tigullio. Nell’ultima giornata svolta nel nuovo campo di Conscenti (Né), messo a disposizione dall’amministrazione comunale e alla presenza dell’assessore allo sport Amerigo Paganini, del Presidente Regionale Csi Cristiano Simonetti e le migliori 6 squadre.

Atmosfera magica, tanta bella gente e un tifo caloroso, hanno salutato l’ultima uscita dei ragazzi under 14, degli oratori di Maria Madre Lavagna, S. Rocco Recco, PSM Rapallo, Maria Ausiliatrice di Monleone, Santo Stefano del Ponte e San Bartolomeo della Ginestra di Sestri Levante. “Devo ammettere che l’entusiasmo dei ragazzi delle 27 squadre partecipanti, è veramente contagioso; dopo lo splendido vernissage che ha inaugurato la Junior Tim Cup a Genova con Rossi e Gastaldello, i due capitani delle squadre genovesi, vedere giocare i ragazzi in modo gioioso, combattivo ma leale, le società coinvolte nell’organizzazione dell’evento, i “volontari” del CSI prodigarsi perché tutto riesca al meglio, è davvero straordinario” dichiara il Presidente Regionale Cristiano Simonetti.

Abbiamo assistito ad un finale del girone Tigullio davvero thriller con il Team Ginestra che all’ultimo secondo ha centrato la qualificazione alla fase finale genovese, con un goal incredibile raggiungendo il 2 a 1 a tempo ormai scaduto. Quando oramai sembrava che l’oratorio Maria Ausiliatrice di Monleone (sostenuto da un calorosissimo gruppo di tifosi) fosse riuscito a ribaltare le sorti del girone, un gran goal del capocannoniere Samuel Magnoli, ha permesso al Team Ginestra di strappare il biglietto per la fase finale del 23 aprile a Genova.

La vincente rappresenterà la regione Liguria alla fase Nazionale che si disputerà a Roma nei giorni della finale della Coppa Italia di serie A, allo stadio Olimpico il 12 maggio. Alla fine, un momento di premiazione molto caloroso e vissuto con tanto entusiasmo ha salutato tutti i ragazzi partecipanti. Complimenti all’organizzazione (in primis Tiziana ed Attilio) per l’impegno che hanno messo.

“Siamo molto contenti per come sono andate le nostre giornate – ha detto una della responsabili Csi per la JTC Tiziana Scaglioni – nonostante le temperature non proprio primaverili, sono state tantissime le persone che sono venute a vedere le partite e hanno fatto il tifo per questi ragazzi. Per noi questo è più importante della vittoria sul campo”.

La classifica finale vede il Team Ginestra in testa con 15 punti (accede alla fase regionale), seguito dal Maria Ausiliatrice di Monleone con 12 punti e un quozionte reti +50 (che probabilmente accede come miglior seconda di tutta la Liguria); al terzo posto S. Stefano con 9 punti, S. Rocco di Recco con 6, Rapallo con 3, chiude la classifica Maria Madre di Lavagna a zero punti ma con il premio a Carola come miglior giocatrice donna.