Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Gioco, le proposte del M5S a Tursi: obiezione fiscale del Comune e incentivi per chi rinuncia ai videopoker foto

Genova. Il Comune di Genova “faccia obiezione fiscale” per quanto riguarda gli introiti da versare allo Stato derivanti dal gioco d’azzardo. Lo ha chiesto questa mattina Paolo Putti capogruppo del MoVimento 5 Stelle in consiglio comunale.

“Il vero dramma è che la nostra società non offre alle persone delle alternative credibili al gioco d’azzardo per migliorare la vita – ha denunciato Putti -. E’ scandaloso che calciatori famosi facciano
pubblicità ai giochi d’azzardo”.

Il Movimento Cinque Stelle ha chiesto al Comune di Genova di introdurre “incentivi agli esercizi commerciali che dismettono slot-videopoker e un logo dedicato a chi rinuncia”.