Quantcast
Sport

Ginnastica, Giulia Rodà della Riboli di Lavagna si qualifica al campionato italiano di ritmica

ginnastica

Lavagna. Giulia Rodà, classe 1995, della Ginnastica Riboli, si è classificata terza nella fase interregionale, nella specialità nastro, e ha strappato il biglietto per la finalissima di Biella, in programma il 20 aprile del campionato italiano di ginnastica ritmica.

In una gara difficile, Giulia ha saputo confrontarsi con avversarie lombarde e piemontesi, e distinguersi al nastro. Un errore alla fune, invece, le ha impedito, per un soffio, di piazzarsi sul podio anche della gara alla fune. Per il club lavagnese, alla fase interregionale del campionato di specialità, oltre a Giulia Rodà, in pedana anche Irene Parma, classe 1996, che si è classificata ottava alla palla, dopo una esecuzione attenta ed elegante ma, purtroppo per la giovane ginnasta, macchiata da una piccola disattenzione.

Un risultato comunque lusinghiero che conferma il valore della Ginnastica Riboli di Lavagna anche fuori dai confini liguri. Adesso, toccherà a Giulia Rodà, il 20 aprile a Biella, portare il club lavagnese ancora più in alto, fra le migliori ginnaste d’Italia.