Quantcast
Economia

Gerolamo Scorza, 38 lavoratori a rischio. Vesco: “Solo prolungamento ammortizzatori sociali può evitare licenziamento”

gerolamo scorza

Regione. La Regione Liguria punta a una proroga, nonostante le incognite e le difficoltà, della cassa integrazione straordinaria, che scade oggi, per i 38 lavoratori della Gerolamo Scorza, l’azienda di allestimenti navali di Campo Ligure per i quali la proprietà sta avviando le procedure di mobilità.

Per evitare il licenziamento dei lavoratori a metà giugno, l’assessore regionale al Lavoro Enrico Vesco che nel pomeriggio ha incontrato le parti, dopo il rifiuto da parte dei lavoratori di una indennità di uscita, oltre alle spettanze dovute, ha annunciato di non voler abbandonare l’ipotesi di un prolungamento degli ammortizzatori sociali. Ipotesi, peraltro, sulla quale si attende al più presto, una risposta dell’azienda.

“Un tentativo molto difficile, ma siccome pensiamo che nel settore in cui opera l’azienda possa manifestarsi una ripresa , penso che l’azienda non possa trovarsi impreparata sul fronte della capacità produttiva e dell’alto livello di preparazione dei lavoratori nel campo degli allestimenti navali”, afferma Vesco.