Quantcast
Politica

Fois (Pdl) contro la Giunta Doria: “Sarà un caos pazzesco”

MARCO DORIA PORTO

Genova. Riceviamo e pubblichiamo una lettera di Gianluca Fois responsabile economia del Pdl del coordinamento metropolitano genovese.

“Caro Direttore, la settimana che si sta per chiudere è stata molto utile per farci capire molte cose sulla Giunta del sindaco Marco Doria a Genova ed il comportamento del Partito Democratico(suo azionista di Maggioranza).In primis colpo di spugna sul Piano Urbanistico Comunale (PUC) tutto o quasi da rivedere alla luce di una nuova delibera,ci sarà da ridere su cosa uscirà fuori dal “Nuovo percorso partecipato” (sarà un caos pazzesco,in un momento che per chi fa impresa l’incertezza amministrativa è dannossissima).

Quasi in contemporanea è arrivata anche la nota del M5s sul Terzo Valico e Grandi Opere su Genova e la Liguria:”non c’è nessuna opportunità di sviluppo ,tanto meno felice,nel continuare a STUPRARE e indebolire il territorio con Grandi Opere ,bucando montagne,innalzando palazzi e lanciando autostrade”.Ed ancora”per rilanciare l’occupazione e la ripresa economica si deve puntare su ben altro,su un deciso cambio di rotta”.

Non ho parole. A questo punto Il Partito Democratico deve uscire dal “colpevole guado” e dire a chiare lettere con chi sta. Basta silenzi. La linea di Marco Doria è chiarissima non vuole la GRONDA e simpatizza con il Movimento 5 stelle sulla materia ed affini,Il PD dice di essere per le grandi opere poi non solo non fiata,nel concreto il silenzio è assenso, contro il sindaco(e pensare che Burlando vuole il Terzo Valico) ,ma oltre il danno la beffa “cancella il PUC di Marta Vincenzi con assessore all’urbanistica di Genova Stefano Bernini uomo super PD ed ex presidente di Municipio.

Ragazzi, ma state scherzando o fate sul serio(rivolto ai PD)? Perchè se fate sul serio state giocando pericolosamente sulla testa dei genovesi e sul futuro della città. Se invece scherzate, vi chiedo umilmente di tornare a fare politica in modo serio e responsabile(arrivo persino a dire un processo di “larghe intese”in salsa Genovese sulle Grandi Opere per il bene della città intera).

Il Sindaco Marco Doria,con Sel ed il movimento 5 stelle stanno conducendo la nave(Genova)contro gli scogli (durissimi)della crisi a velocità elevatissima tanto che Genova è ormai al limite.

A GENOVA è ormai uno specchio di quanto accade a Roma.Un apolitica PARALIZZATA ,dove non si riesce a fare più niente di strutturale. La democrazia delle MINORANZE MAGGIORANZE (amanti di una incauta e non ragionevole democrazia DIRETTA)blocca il paese e Genova oggi E’ FERMA:

Allacciamoci le cinture di sicurezza…

Più informazioni