Quantcast
Economia

Fiera di Genova, sindacati: “Esuberi irricevibili, serve piano condiviso e condivisibile”

Fiera di Genova

Genova. L’assemblea dei lavoratori di Fiera di Genova riunita oggi in assemblea con i rappresentanti dei sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uil Tucs hanno rigettato la procedura di licenziamento collettivo presentata dalla società mercoledì scorso.

“La comunicazione dell’azienda – hanno sottolineato i rappresentanti – è irricevibile e disattende completamente l’accordo quadro siglato il 24 settembre 2012 che, a fronte di una rivisitazione dei benefici derivanti dalla contrattazione di secondo livello, caso più unico che raro, portava a un considerevole recupero sul costo del lavoro mantenendo i livelli occupazionali”.

Sindacati e dipendenti chiedono quindi ai soci di definire “a breve un piano di sviluppo condiviso e condivisibile e
l’applicazione immediata di forme alternative per il mantenimento dei livelli occupazionali”.