Quantcast
Cronaca

Fiera di Genova, i licenziamenti sbarcano in consiglio regionale: domani presidio dei lavoratori

consiglio regionale

Genova. I licenziamenti della Fiera di Genova sbarcano in consiglio regionale. Domani mattina i sindacati chiederanno un incontro ai Capigruppo e al Presidente del Consiglio Regionale per discutere della difficile situazione che sta coinvolgendo i lavoratori e che, allo stato attuale, “vede una chiusura totale rispetto ad una risoluzione positiva della vertenza da parte della società”.

Prima alle 9.30, davanti alla sede del Consiglio Regionale della Liguria si terrà un presidio dei lavoratori della Fiera di Genova, indetto da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil che rigettano “con forza i licenziamenti” e ribadiscono “la responsabilità della proprietà rispetto all’azione di controllo nella gestione della struttura”.

L’assemblea dei dipendenti, che si è svolta lo scorso 5 aprile, ha ribadito la necessita, evidenziata dai sindacati, di definire un piano di sviluppo condiviso e condivisibile e quindi l’applicazione immediata di forme alternative ai licenziamenti per il mantenimento dei livelli occupazionali.