Quantcast
Sport

Cus Genova Rugby, domani al Carlini la conquista dei quattro punti vuol dire playoff

cus genova rugby ceschinaa

Genova. Domani sarà ospite al Carlini per l’ultima partita casalinga della stagione regolare l’Union Rugby ’96 Milano, teoricamente ancora in lizza per non retrocedere. Più che mai, il Capitano Francesco Cadeddu e i suoi valorosi Compagni, dovranno fare ricorso alla massima concentrazione per venire a capo di una formazione che, pur occupando la penultima posizione della classifica, l’ ha seriamente impegnata nella partita disputata al Crespi, nel girone d’andata.

I ventidue a disposizione dell’allenatore Rocco Tedone, tranne qualche eccezione, dovrebbero essere gli stessi che sono usciti vittoriosi dal match contro il VII Torino. La vittoria contro i milanesi, porterà l’UBI Banco di S.Giorgio Cus Genova Rugby ad acquisire la matematica certezza di accedere ai playoff di fine stagione, con due turni di anticipo. Tale eventualità consentirà allo staff tecnico di mirare tutto il lavoro alla preparazione dei match del 26 maggio e 2 giugno, concedendo eventualmente un pò di riposo a chi, come Avignone, Bertirotti, Cadeddu, Garaventa, Gregorio, Pallaro, Riccobono e Sandri, in rigoroso ordine alfabetico, hanno disputato con minutaggio diverso tutte le partite. Altra notizia di rilevo, sarà il raggiungimento dei 2 anni d’imbattibilità casalinga, impresa mai riuscita in casa cussina.