Quantcast

Criscito al Genoa, si tratta. Floro Flores pronto per Napoli

criscito

Genova. La voce si rincorre ormai da qualche giorno, Domenico Criscito al Genoa. Sarebbe l’ennesimo ritorno in rossoblù, sarebbe l’ideale sostituto di Luca Antonelli su cui sono cadute le attenzioni di Milan e Inter. “In Italia non mi vedo con una maglia diversa da quella del Grifone”, le parole del terzino napoletano.

Insomma, l’idea di una nuova avventura in rossoblù si fa ogni giorno più concreta. Il suo rapporto con lo Zenit San Pietroburgo, che lo acquistò dal Genoa nel 2011 spendendo 11 milioni di euro, sembra giunta al capolinea.

Criscito sta recuperando dal brutto infortunio patito nel corso dell’amichevole disputata a Siena dalla formazione russa: la sua stagione si è chiusa prima del previsto. Mimmo sta recuperando, non vede l’ora di tornare in campo. Su un campo italiano poi, nemmeno a dirlo.

E dopo le dichiarazione d’amore al Genoa del giocatore ecco spuntare al Signorini di Pegli il suo procuratore, Andrea D’amico. Certo, sono arrivate le smentite di rito ma nel calcio guai a fidarsi. Enrico Preziosi ci sta pensando davvero, le grandi manovre per riportare Criscito a Genova ssono cominciate.

Dal calciomercato si passa al campo. Domenica i rossoblù se la vedranno al San Paolo contro il Napoli. Impegno proibitivo che arriva a pochi giorni dalla stracittadina di ritorno. Buone notizie giungono dal recupero di Antonio Floro Flores che pare aver finalmente messo alle spalle l’infortunio che lo ha tenuto a lungo in tribuna. Potrebbe tornare a disposizione già per la trasferta di Napoli. Ancora fuori causa capitan Marco Rossi che farà di tutto per non mancare all’appuntamento con il derby.