Quantcast
Sport

Calcio, Terza Categoria: Val Lerone all’inglese, battuto l’Avosso 2 a 0

val lerone

Arenzano. Con un goal per tempo, il Val Lerone vince la sfida da dentro o fuori contro l’Avosso, superando in classifica i casellesi e portandosi a due lunghezze dalla Polis, che attualmente occupa l’ultimo posto valido per partecipare ai playoff. Ancora una volta il turno serale infrasettimanale arride ai canarini, in tenuta blu, che vincono e convincono, sciorinando un bel calcio.

Già nel primo tempo i ponentini tengono bene il campo, con un buon possesso palla, giocando ad alti ritmi di esecuzione.

Canepa e compagni pigiano sull’acceleratore, sfiorando la rete in un paio di occasioni, mentre l’Avosso cerca di colpire di rimessa, cozzando però contro l’attenta retroguardia arenzanese.

Al 38° Compagnoni, appena entrato in area, lascia partire un fendente che gonfia la rete, portando meritatamente in vantaggio la sua squadra.

Nel secondo tempo il canovaccio è sempre lo stesso, con il Val Lerone all’attacco alla ricerca del goal sicurezza, che arriva al ventesimo, quando Yuri Rachele, al termine di una velocissima azione sulla fascia, crossa al centro, dove si catapulta Sanna che in corsa incorna in rete, sommerso poi dall’abbraccio festante dei compagni.

Lo stesso Sanna viene applaudito da tutto il pubblico presente quando, ricevuto un cross di Del Genio, esegue una rovesciata volante che pare destinata alla rete, ma il portiere avversario Krainz, con una strepitosa parata, nega al capocannoniere ponentino la gioia di un euro goal.

Il Val Lerone – 16 punti su diciotto nelle ultime sei gare – si conferma in salute e con il morale a mille festeggia la ricorrenza del 25 Aprile, per poi prontamente rituffarsi nel clima derby, che sabato prossimo lo porterà a sfidare lo Sciarborasca in quel di Cogoleto (ore 20,45) nell’attesissimo incontro che già sin da ora promette agonismo e spettacolo.

Claudio Nucci