Quantcast
Sport

Calcio, il gol più bello di Michele Musico, in attesa di recuperare completamente la vista

stadio macera rapallo

Rapallo. Non vede ad un occhio, ma segna il gol decisivo nel derby. E’ Michele Musico, lavagnese, 19 anni, che militava nella Primavera del Genoa e che ora gioca nel Rapallo in Promozione, nel girone B. Due mesi e mezzo fa, a causa di una violenta pallonata nel match fra Rapallo e Athletic Club Genova, ha perso, temporaneamente, l’uso di un occhio. Per i medici guarirà tra sei mesi, ma Musico decide di rientrare per disputare la gara contro il Camogli Avegno, con in volto gli occhiali protettivi.

Il giocatore ad un certo punto cede alla pressione: comincia a non tollerare più il buio e chiede il cambio ma l’allenatore ruentino, Bobo Di Marco, non ci sta e lo tiene in campo. Una decisione provvidenziale perché dopo un po’, proprio Musico, realizza il gol vittoria del 2-1. Che tiene vive le speranze di salvezza dei bianconeri, terzultimi in classifica ad una giornata dal termine.