Quantcast
Sport

Calcio, Eccellenza: clamoroso “divorzio” fra Alberto Ruvo e il Vallesturla

VadoVsvallesturla-63

Borzonasca. Al termine della partita Real Valdivara-Vallesturla, vinta dai neroverdi per 3-1, il tecnico Alberto Ruvo ha comunicato ai suoi giocatori e ai dirigenti presenti, la sofferta decisione di lasciare la guida della squadra. Un fulmine a ciel sereno, se si pensa al rapporto che esiste tra l’allenatore e la dirigenza, il presidente Silvio Vallarino e il direttore generale, Marco Cassinelli.

Ma chi conosce la storia da allenatore di Ruvo non rimarrà sorpreso. Dopo aver appeso le scarpe al chiodo, Ruvo assume la guida del Vallesturla nella stagione 2006-07 in Seconda categoria e al primo anno centra l’obiettivo di vincere il campionato. L’anno dopo, altra vittoria, in Prima categoria nel 2007-08. Nel 2008/09 in Promozione il Vallesturla, arriva secondo, partecipando e perdendo i play-off. L’anno dopo è quello buono, nel 2009-10 vittoria del campionato di Promozione e approdo in Eccellenza. In tre annate nel massimo campionato regionale, un nono poasto nel 2011, un secondo posto e finale paly-off persa all’ultimo contro il Trento per salire in serie D l’anno scorso e la stagione che si sta per concludere. Si chiude per sempre un ciclo.

“Al termine della partita di domenica ho comunicato in totale armonia e sintonia di idee, come peraltro è stato sempre con il presidente Silvio Vallarino e il direttore generale Marco Cassinelli, la mia sofferta decisione di lasciare la guida tecnica del Vallesturla. Ringrazio tutti: collaboratori, giocatori, dirigenti e tifosi, per le emozioni che mi hanno fatto vivere in questi fantastici anni”: è l’addio di Ruvo, che guiderà la squadra neroverde ancora per due partite, fino al termine della stagione.