Quantcast
Sport

Bocce, anche Genova e il Levante si stanno preparando alla Targa d’Oro di Alassio

bocce

Genova. A poche ore dalla chiusura delle iscrizioni, sono già più di 300 le quadrette iscritte alla 60esima edizione della Targa d’oro Città di Alassio, gara internazionale in programma sabato 6 e domenica 7 aprile.

La prestigiosa manifestazione della Bocciofila Alassina anche quest’anno accoglierà tantissime formazioni provenienti da mezza Italia e dall’estero (Francia, Principato di Monaco, Russia) e registra già la presenza anche di giocatori sloveni e croati. La fase finale della Targa d’oro sarà ospitata per il quarto anno di fila presso l’accogliente palasport Ravizza, impianto dotato di 2.000 posti a sedere, trasformato per l’occasione in bocciofila (quattro corsie). Numerose sono le iniziative messe in cantiere dall’organizzazione per festeggiare al meglio l’importante anniversario.

Tra esse, anche un gemellaggio con la società Rbr Nizza, vincitrice della prima edizione, quella del 1954, con una quadretta capitanata dal fuoriclasse Joseph Gallarato. Direttore di gara sarà Stefano Trinchero di Crescentino; responsabile della Commissione Tecnica Internazionale, Mario Occeli; rappresentante della Federazione Internazionale,il vicepresidente Pier Giorgio Bondaz.

Più informazioni