Quantcast

Black out al Gaslini, Rixi (Lega): “La Regione accerti la sicurezza di tutti gli ospedali”

ospedale Gaslini

Liguria. Oggi in Consiglio Regionale è stata discussa l’Interrogazione del Consigliere leghista Edoardo Rixi riguardante il black out verificatosi presso l’ospedale Gaslini la notte tra il 5 ed il 6 novembre scorsi.

Secondo l’esponente leghista “In tale evento un guasto alla rete Enel ha fermato tutte le apparecchiature sanitarie, tanto che per trenta minuti sette bambini sono stati aiutati a respirare manualmente dal personale ospedaliero, personale a cui va dato un forte attestato di stima e gratitudine. Oltre a ciò le sale operatorie di neurochirurgia, ortopedia ed otorinologia sono rimaste chiuse per tutta la giornata del 6 novembre, con conseguente cancellazione degli interventi programmati e dirottamento degli interventi d’emergenza nell’altro blocco ospedaliero genovese.

Com’è possibile” si chiede Rixi “che nel novembre 2012 non fosse operativo un gruppo elettrogeno d’emergenza in una struttura d’eccellenza come il Gaslini? Al fine di evitare altri simili incresciosi incidenti ho chiesto all’Assessore Montaldo di creare in Commissione Sanità un tavolo di lavoro che esamini la sicurezza di tutti gli ospedali liguri, e sono soddisfatto” conclude Rixi “che l’esponente della Giunta si sia dichiarato d’accordo con la mia proposta. La salute dei cittadini deve venire prima degli schieramenti politici.”