Quantcast
Sport

Basket, serie A3 femminile, buona la prima (nei playoff) per la Wideurope Nba Zena

Cerretti Nba Zena basket

Genova. “Gara-1 del primo turno di play-off è sempre la partita più delicata – commenta coach Pansolin – un po’ per la sosta e un po’ per la pressione che naturalmente c’è sulla squadra col piazzamento migliore. Abbiamo capito questa cosa nei primi quindici minuti, non riuscendo a trovare canestro con continuità ma fortunatamente tenendo con quella che è la nostra caratteristica migliore: l’aggressività difensiva. Dal quindicesimo in poi, la difesa ha prodotto anche fiducia in attacco e siamo riusciti a segnare ben 72 punti ed a chiudere gara-1. Dimenticare tutto e andare a Novara con la stessa determinazione deve essere il nostro obiettivo principale.”

C’è un adagio che recita così: quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Gara-1 di play-off per la Wideurope NBA-Zena può essere letta anche con questo adagio. L’inizio, come spesso accade in queste partite, è particolarmente lento, le squadre realizzano col contagocce. Al 9′ il tabellone indica 7-7 e le due squadre hanno messo insieme, complessivamente, solo due canestri su azione. Per le genovesi, manco a dirlo, l’unico ha la firma di Dade Algeri, vero cuor di leone per la formazione di coach Pansolin.

In apertura di secondo periodo è ancora un suo canestro su azione a scuotere le compagne; al 15′ la svolta: sull’11-14 De Scalzi realizza il suo primo canestro dal campo, subito dopo Mancini replica con una tripla dall’angolo e, da lì, inizia una vera e propria cavalcata trionfale, suggellata dalla tripla sulla sirena realizzata da un’ottima Claudia Manzato.

Dopo l’intervallo lungo il primo tentativo di replica delle novaresi viene stroncato da tre triple consecutive (due di De Scalzi ed una di Cerretti) che portano le rosanero sul 43-25. Belfiore domina sotto canestro (per lei doppia-doppia con 10 punti e 13 rimbalzi); De Scalzi, risparmiata per gran parte dell’ultimo periodo, chiude con l’ennesima doppia-doppia di questo campionato (25 punti, 11 rimbalzi “conditi” dal 3/3 dalla lunga distanza, 6/9 da due e 4/5 nei liberi). C’è spazio anche per la seconda tripla di Cerretti e di una ispirata Mancini.

Per le novaresi, che perdono Colli per infortunio al 23′, sugli scudi l’ex di turno, Claudia Fea, assolutamente immarcabile. Alla fine è giustamente grande festa per questo primo atto del nuovo grande sogno della Wideurope NBA-Zena che ha già avuto il grande merito di riportare a Genova dopo tanti anni un play-off nazionale di basket con la cornice, finalmente, di un numeroso e calorosissimo pubblico.

Campionato Nazionale Femminile di Serie A3 – Girone A
Genova, 06/04/2013
Play-Off – 1′ turno, gara-1

Wideurope NBA-Zena Genova – Stars Novara 72-51 (7-10, 28-16, 48-31)

Wideurope NBA-Zena: Bracco , Cavellini 2, Mancini 6, Belfiore 10, Cerretti 12, Manzato 5, Piermattei 6, Algeri 6, Iannuzzi , De Scalzi 25.
TL: 16/17
5F: Belfiore al 38′ (67-44)
All.: Pansolin

Novara: Maiorano 5, Bresciani 5, Fea 21, Signorelli 7, Sioli, Guarneri 4, Colli, Greppi 6, Sora, Casotto 3.
TL: 7/9
All.: Fornara