Quantcast
Politica

Auto blu, scontro su Twitter tra Burlando e un utente: “Ho visitato 4 Comuni per 450 km, ditemi come si poteva senza”

burlando twitter

Regione. Conversazione al vetriolo su Twitter tra l’utente “@liguriadivetro” e il governatore Claudio Burlando. Oggetto dei cinguettii domenicali le auto blu. Ma si parte dalla visita istituzionale a Rocchetta Nervina, dove Burlando ha partecipato all’inaugurazione delle aree davanti al municipio realizzate con un cofinanziamento regionale.

Un’occasione “per tagliar nastri” commenta Liguria di vetro. Burlando replica difendendo gli amministratori locali: “Altro che nastri! Vi prego solo di non mancare loro di rispetto: vi possono insegnare molto”. “Il problema sei tu non loro! I ministri inglesi vanno in autobus, tu in auto blù! Politicante” rintuzza Liguria di vetro. E poi posta una foto che evidenzia come l’Italia abbia 72.000 auto blu contro le 195 dell’Inghilterra 195, scrivendo a Burlando: “Guarda e impara poi datti a gambe levate tu e le tue #spesepazze!”.

“Sarebbe quella che il grillino siciliano, quando la usa, chiama auto di servizio, vero?” risponde al tweet Burlando. Andando avanti nella conversazione l’utente “@liguriadivetro” conviene che il problema delle auto blu non è esaustivo, ma precisa – “se @claudioburlando usasse il bus sarebbe ok”.

Ancora Burlando: “Ieri ho visitato Quiliano, Rocchetta Nervina, Seborga e Ospedaletti per un totale di 450 chilometri. Chiedete ai 4 sindaci se si è fatto lavoro utile; ditemi come si poteva fare senza auto”. A questo punto Liguria di vetro le definisce “gitarelle”. Precisamente: “Beato te che non devi lavorare visto che ti paghiamo noi! Io non posso fare gitarelle”. “Come non detto, conosco le cause perse. Però ci provo sempre” taglia il dialogo Burlando.