Quantcast
Sport

Arti marziali, due titoli italiani per il Csk 1978 di Evro Margarita

Csk Lavagna Evro Margarita

Lavagna. Due nuovi campioni italiani e altre 11 medaglie sono il bottino finale del Csk 1978 del presidente Evro Margarita ai Campionati Italiani Ragazzi della Federazione Educativa Sportiva Italiana Karate , organizzati a Montecatini per i piccoli atleti fino ai 14 anni d’età.

Un altro bel successo per la società levantina che fa il paio con la conquista del decimo titolo regionale conquistato in febbraio a Genova proprio nell’anno del trentacinquesimo anniversario di fondazione del Csk. Naomi Rensani (categoria cinture nere) e Aldo Roberti (categorie cinture arancioni, secondo anche nel combattimento individuale, un piccolo / grande campioncino che sta diventando una vera e propria “promessa”del karate local ) sono i due nuovi campioni italiani nel kata individuale, titolo conquistato in una gara che ha visto la partecipazione di oltre 1.200 atleti appartenenti a quasi 100 società.

Grazie alla loro performance e a quella dei loro compagni il Csk si è quindi piazzato al nono posto della classifica generale per società, inserendosi nella “top ten” dei migliori club del karate di marca Fesik per quanto riguarda la gara di kata. Oltre alle due medaglie d’oro sono da evidenziare anche la prestazione di Micaela Repetto (un ottimo secondo posto nel kata e un terzo posto nel kumite), i bronzi individuali di Andrea Giocondo, Pietro Schiavetti, Khay Zakia nel kata e Davide Berti nel kumite e quello nel kata a squadre di Roberto Casaretto, Jacopo Mileto e Luca Borelli. Più che soddisfacenti, inoltre,le prove di Lorenzo Mazzola ( 2° Coppa Italia Kata) e Ion Levinta ( 3° Coppa Italia Kumite) e Damiano Parma (3° Coppa Italia Kata).

“Una gara veramente difficile e impegnativa quella di Montecatini, da sempre un banco di prova per le future generazioni del karate italiano – sostiene il presidente Evro Margarita – dove ogni società trae indicazioni sulla qualità del proprio vivaio. E devo dire che per il Csk le indicazioni sono state molto positive”. Alla gara hanno inoltre partecipato: Federico Corradi, Riccardo Campolucci, Simone Campolucci, Annalisa Lagorio, Virna Righetti, Luca Sellitto, Elisa Ferretti, Rebecca Raggio, Giulia Milanta, Pierre Pucci, Paolo Rasiah, Stefano Giocondo, Tommaso Cogozzo, Simone Campomenosi, Martina Piserà, Giacomo Vignolo, Rachele Vignolo, Flavio Domi.