Quantcast
Cronaca

A Genova si sdoppiano le tariffe del tpl, passa l’emendamento del M5S: un biglietto “solo bus” e uno “bus-treno”

autobus amt

Genova. Il trasporto pubblico a Genova si sdoppia in due diversi titoli di viaggio: un biglietto “solo bus”, che continuerà a costare 1,50 euro; e un biglietto “bus+treno”, che costerà 1,60 euro.

La misura è stata adottata dopo che il M5S aveva presentato un emendamento
approvato a maggioranza e a sorpresa (21 sì e 16 no) dal Consiglio Comunale contro il parere della giunta Doria.

L’emendamento prevedeva che il prezzo del biglietto “solo bus” restasse inalterato, 1,50 ero, mentre la delibera di Giunta nella sua stesura iniziale prevedeva di portare tutto 1,60 euro.

Il voto ha messo in chiara difficoltà la giunta Doria e ha costretto a sospendere i lavori del Consiglio per una riunione di maggioranza. Quattro consiglieri Pd hanno votato con M5S.

Dopo l’approvazione dell’emendamento, è stata messa ai voti la delibera definitiva, che per la prima volta nella recente storia del trasporto pubblico genovese ‘sdoppia’ i titoli di viaggio: 18 sì, 9 no e 9 astenuti. Favorevoli Pd, Lista Doria e Idv. Contrari Pdl, Lista Musso, ma anche Federazione di Sinistra
e Sel. Astenuti M5S e Udc. Assente la Lega Nord.

Il Comune di Genova ha confermato solo per il 2013 lo stanziamento di 7,5 milioni di euro a Trenitalia per salvare il biglietto integrato “bus + treno”. La Regione Liguria si impegna a sostenere con 1 milione il mantenimento dell’integrazione.