Quantcast
Cronaca

16enne senza patente ebbro alla guida di una vespa: preso dalla Polizia dopo inseguimento

controlli polizia

Genova. Transitando in via Lungo Bisagno Istria, gli agenti del commissariato San Fruttuoso hanno notato un giovane alla guida di una vespa che zigzagava pericolosamente sulla carreggiata. Il conducente, all’intimazione dell’alt da parte della pattuglia, ha accelerato la marcia cercando di fuggire. Al termine dell’inseguimento, dopo circa tre chilometri e dopo aver “bruciato” tre semafori rossi, il giovane, un genovese di 16 anni, ha perso il controllo del mezzo ed è scivolato a terra.

Accompagnato da un ambulanza presso il pronto soccorso dell’ospedale San Martino, è stato medicato e dimesso con una prognosi di 10 giorni per una contusione alla caviglia, non prima di aver effettuato gli accertamenti alcolemici che hanno riscontrato un tasso pari a 1,95g/l. Il ragazzo è stato segnalato per guida in stato d’ebbrezza e senza patente, non avendola mai conseguita, per l’inottemperanza all’alt della Polizia, per l’inosservanza dei tre semafori rossi, il tutto aggravato dalla giovane età.

Al nonno del ragazzo, proprietario del mezzo, è stato contestato l’incauto affidamento del motoveicolo che è stato sottoposto a fermo amministrativo con affidamento in custodia.