Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita, torna la “Festa di Primavera”: frittelle e musica, fuochi d’artificio e falò

Santa Margherita. Nel prossimo fine settimana, cioè sabato 16 e domenica 17 marzo torna la “Festa della Primavera”, giunta alla 49ª edizione ed organizzata dall’omonimo Comitato (formato, come da statuto, da soli sostenitori di sesso maschile).

Ecco il programma. Sabato 16 marzo: ore 20.30 Esibizione, per le vie cittadine, della Banda Folkloristica di Ghiaia “Rumpi e Streppa”; ore 22 Spettacolo pirotecnico seguito dalla sparata di mortaretti della “Antiga Sparata” eseguita dal “Comitato San Lorenzo della Costa” e dall’accensione del tradizionale falò di San Giuseppe sulla spiaggia del quartiere “Ghiaia”, dove sopra una penolla di una ventina di metri vengono posizionati i pupazzi “Tugnin” e “Manena” (Tonino e Marilena); chi brucerà per primo darà segnale di buono o cattivo auspicio per la prossima stagione. A seguire serata danzante con Dj set.

Domenica 17 marzo: ore 10 Concerto sul lungomare di Ghiaia della Filarmonica “Cristoforo Colombo” di Santa Margherita Ligure; dalle ore 15 alle ore 19 festa gastronomica in Viale Andrea Doria dove verranno offerte gratuitamente a tutti gli intervenuti frittelle (“friscêu”) dolci o salate accompagnate da vini e bibite. In contemporanea pomeriggio danzante con l’orchestra “I Caravel”.

In caso di maltempo la festa si svolgerà il 23 marzo.