Quantcast
Sport

Ritorna il grande rugby (di serie B): Cus Genova per difendere la zona play-off

Cus Genova Rugby Ceschina

Genova. Cus Genova Rugby affronta domenica, ore 14.30 allo stadio Carlini il Grande Milano Rugby, partita valida per il Campionato Nazionale di Serie B Girone 1. Dopo la lunga sosta per le 6 Nazioni domenica 24 riprende il rugby con il sedicesimo turno del Campionato di serie B; gli universitari del Pharmazena Banco di S.Giorgio Cus Genova Rugby saranno chiamati ad affrontare il Grande Milano, insediato al terzo posto con soli due punti dai cussini.

La compagine milanese, questa estate, era considerata la grande favorita, un gradino sopra il Cus e due sopra il Biella, dato che proveniva addirittura dalla serie A1, ma varie problematiche le hanno impedito di mantenere le promesse. Già nella partita disputata al Giuriati di Milano nel girone d’andata, si era evidenziata la superiorità dei ragazzi genovesi, che, con un primo tempo magistrale, avevano costretto alla resa il forte XV milanese, incappato in quella occasione, nella prima delle quattro sconfitte stagionali.
I numeri delle due formazioni sono, seppur di poco, favorevoli al Cus sia come classifica 55-53, come mete segnate 53-49 e come differenza punti segnati/subiti 191-181.

In questa stagione, tranne che nello sfortunato epilogo di Biella, coach Rocco Tedone ha saputo tirare fuori il meglio dai suoi giocatori nelle partite importanti. In questo caso c’è di mezzo l’incognita della sosta, che si è prolungata per tre settimane, a mettere un punto interrogativo sulle condizioni psicofisiche dei genovesi. Lo schieramento da opporre ai milanesi è ancora da stabilire, ma ci saranno sicuramente i rientri di Pippo Dell’Anno e Panku Datti, oltre a quello probabile di Nico Doria.

Non sarà una sfida decisiva, ma un risultato positivo di Capitan Francesco Cadeddu e Compagni porterebbe ad affrontare le restanti sei partite consapevoli di poter mantenere la posizione per accedere ai playoff di fine stagione.